All for Joomla All for Webmasters
Intervista a Flavia Rubino di Your Brand Camp | Social Case History Forum
15780
single,single-post,postid-15780,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

Quando un Brand crede nell’empowerment: il caso studio di Flavia Rubino di YourBrand.Camp

Flavia Rubino - intervista per Social Case History Forum

Quando un Brand crede nell’empowerment: il caso studio di Flavia Rubino di YourBrand.Camp

 

Ciao Flavia, per cominciare ti chiediamo una tua breve presentazione, siamo molto curiosi: chi sei, di che cosa ti occupi e che cosa fa Your Brand Camp per i suoi clienti?

 

Sono una marketer cresciuta per 15 anni nella grande scuola del largo consumo (tra cui P&G, Reckitt Benckiser), che ha poi cambiato pelle nell’affascinante era digitale e ha creato una sua realtà. Ma non ho cambiato la testa e la strategia: credo che i buoni fondamentali del marketing rimangano gli stessi, che ci siano troppi pregiudizi negativi sul marketing a causa di quello fatto male, e ancora poco si sappia di quello fatto veramente bene. Per questo ho scelto di occuparmi di Marketing della Conversazione e lanciare una piattaforma di Influencer Marketing Collaborativo: Your Brand Camp, appunto.

 

In che cosa si contraddistingue Your Brand Camp? Quali sono le vostre più grandi soddisfazioni?

 

L’approccio strategico di YBC si chiama #InflUTILITY. Non trattiamo gli influencer come numeri, come spazi pubblicitari a pagamento, ripetitori di messaggi preconfezionati o di fredde recensioni tecniche/istituzionali, ma li chiamiamo a partecipare alle strategie di comunicazione, lasciamo loro spazio e autonomia per esprimere la loro creatività personale, e li premiamo in base all’originalità (storytelling) e alle conversioni vere (storyselling). La più grande soddisfazione è vedere i membri della nostra community, anche quelli un po’ scettici o spaesati all’inizio, produrre contenuti branded di alta qualità: ricchi di vita vera, esperienze personali, in una parola ricchi di autentici INSIGHT. E siccome i contenuti veri producono engagement e conversioni vere, molti di loro nel tempo finiscono per agire quasi da customer care per i loro lettori, che li contattano per consigli. Questo significa essere utili, affidabili, seguiti perché autorevoli – ebbene sì anche su un brand.  Altro che mettere un’etichetta “post sponsorizzato” e via….

 

Proprio alla luce di questo, qual è il caso studio che hai scelto di presentare alla 7a edizione del Social Case History? Ci daresti qualche assaggio, senza svelare troppo?

 

Vorrei mostrarvi cosa succede quando un brand crede nell’empowerment e si affida alle persone esperte della Rete per decidere i contenuti di una sua campagna, invece di calarli dall’alto con la sua agenzia. In questo caso infatti le idee realizzate  sono state frutto di una ricerca e di un brainstorming condotto insieme a tre influencer.

 

Flavia Rubino al Social Case History Forum

Flavia Rubino durante il suo speech del 2015 al Social Case History Forum

 

Concludiamo con questa domanda: perché Your Brand Camp ha scelto Social Case History Forum, e perché il pubblico dovrebbe seguire questo speech?

 

SCHF ci piace da sempre perché parla di progetti concreti e offre insegnamenti testati sul campo. Grazie alla nostra esperienza (ormai una ventina di progetti nell’ultimo anno) vorrei che il mio piccolo insegnamento, per chi ci segue e ci ascolta, fosse che si può fare business con l’Influencer Marketing anche andando oltre, senza appiattirsi sulle prassi consolidate e su contenuti scadenti, e senza accontentarsi di criteri meramente quantitativi.

Lascia un commento

L'autore Social Case History Forum

Solo case history. Niente #fuffa.
Brief ed obiettivi, strategia e soluzioni, risultati ottenuti e lezioni apprese: questo il format di Social Case History che permette ad aziende, agenzie e startup di farsi conoscere attraverso la presentazione delle proprie case history, e al pubblico di acquisire le più aggiornate informazioni sulle dinamiche dei social media.

Vai al sito web dell'autore >>
Guarda tutti i post
Social Case History Forum
schf-logo-300-bordo